relazioni sulle condizioni igienico-sanitarie rilevate presso la Casa Circondariale di Monza

L'amministrazione Agenzia di Tutela della Salute Brianza sta effettuando una revisione interna della gestione di questa richiesta.

Andrea Andreoli

Alla cortese attenzione del/della "Agenzia di Tutela della Salute Brianza",

Milano, 1 marzo 2017

Il sottoscritto: Andrea Andreoli, nato a Milano il 7 maggio 1964, ai sensi dell’art. 5 comma 2 del D. Lgs 33/2013, come modificato dal D. Lgs 97/2016 ed in qualità di osservatore designato per l’Osservatorio Nazionale sulle Condizioni di Detenzione dell’associazione Antigone,

CHIEDE

l’accesso e l’invio di copia elettronica della seguente documentazione:
- le ultime tre relazioni sulle condizioni igienico-sanitarie rilevate in occasione delle visite che la vs. Agenzia esegue semestralmente presso la Casa Circondariale di Monza.
Qualora nei documenti richiesti siano presenti dati sensibili, si prega di oscurarli e di garantire l’accesso ai restanti dati come previsto dall’art. 5-bis, comma 4, secondo alinea.

Distinti saluti,

Andrea Andreoli

Andrea Andreoli

Alla Cortese Attenzione dell'Agenzia di Tutela della Salute della Brianza
(da inoltrare all'ufficio che si occupa della revisione delle richieste di accesso in base al D.lgs 33/2013)

In riferimento alla richiesta inviata dallo scrivente il 1 marzo 2017, che riguarda "relazioni sulle condizioni igienico-sanitarie rilevate presso la Casa Circondariale di Lodi", si ricorda che in base all’articolo 5, D. Lgs. n. 33/2013 il procedimento di accesso generalizzato deve concludersi nel termine di trenta giorni dalla presentazione dell’istanza.

Si prega di procedere prontamente all'evasione della richiesta.

Cordiali saluti

Andrea Andreoli

Chiedi - Diritto Di Sapere,

1 Attachment

RICHIESTA DI ACCESSO SECONDO IL DECRETO TRASPARENZA (D.LGS. 33/2013) -
RELAZIONI SULLE CONDIZIONI IGIENICO-SANITARIE RILEVATE PRESSO LA CASA
CIRCONDARIALE DI MONZA