relazioni sulle condizioni igienico-sanitarie rilevate presso le Casa Circondariale - Case di Reclusione di Milano San Vittore, Milano Bollate, Milano Opera

La richiesta ha ricevuto risposta pienamente soddisfacente.

Andrea Andreoli

Alla cortese attenzione della "Agenzia di Tutela della Salute Città Metropolitana di Milano",

Milano, 16 febbraio 2017

Il sottoscritto: Andrea Andreoli, [DATI PERSONALI OSCURATI] ai sensi dell’art. 5 comma 2 del D. Lgs 33/2013, come modificato dal D. Lgs 97/2016 ed in qualità di osservatore designato per l’Osservatorio Nazionale sulle Condizioni di Detenzione dell’associazione Antigone,

CHIEDE

l’accesso e l’invio di copia elettronica delle ultime due relazioni sulle condizioni igienico-sanitarie rilevate in occasione delle visite che la vs. Agenzia esegue semestralmente presso gli istituti:
Casa Circondariale di Milano - San Vittore
Casa di Reclusione di Milano - Opera
Seconda casa di Reclusione di Milano - Bollate

Distinti saluti,

Andrea Andreoli

Chiedi - Diritto Di Sapere,

1 Attachment

In allegato la ricevuta di protocollazione della sua email del 18/02/2017.

Email generata automaticamente, per favore non rispondere.

Chiedi - Diritto Di Sapere,

3 Attachments

Invio di documento protocollato
Oggetto: RICHIESTA ACCESSO AGLI ATTI, AI SENSI DELL'ART 5 COMMA 2 DEL
D.Lgs 33/2013, COME MODIFICATO DAL D.Lgs 97/2016
Allegati: 0

Andrea Andreoli

Alla Cortese Attenzione dell'ATS di Milano

in riferimento alla richiesta inviata dallo scrivente il 18/02 attraverso la piattaforma Chiedi (Pagina della richiesta: https://chiedi.dirittodisapere.it/reques... e che riguarda " le ultime due relazioni sulle condizioni igienico-sanitarie rilevate in occasione delle visite che la vs. Agenzia esegue semestralmente presso gli istituti:
Casa Circondariale di Milano - San Vittore
Casa di Reclusione di Milano - Opera
Seconda casa di Reclusione di Milano - Bollate"

si ricorda che in base all’articolo 5, comma 6, D. Lgs. n. 33/2013 il procedimento di accesso generalizzato “deve concludersi con provvedimento espresso e motivato nel termine di trenta giorni dalla presentazione dell’istanza con la comunicazione al richiedente e agli eventuali controinteressati”.

Si prega di procedere con sollecitudine all'evasione della richiesta di cui sopra.

Cordiali saluti

Andrea Andreoli

Chiedi - Diritto Di Sapere,

8 Attachments

Invio di documento protocollato
Oggetto: RICHIESTA ACCESSO AGLI ATTI, AI SENSI DELL'ART. 5 COMMA 2 DEL
D.LGS 33/2013, COME MODIFICATO DAL D.LGS 97/2016