Verbali incontri Decreto 192/2014

La risposta a questa richiesta è in forte ritardo. Secondo la legge, in qualunque circostanza, l'amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri averebbe già dovuto rispondere (maggiori informazioni). Puoi fare reclamo richiede una revisione interna.

Boscolo Marco

Alla cortese attenzione della Presidenza del Consiglio dei Ministri,

Il sottoscritto Marco Boscolo, [DATI PERSONALI OSCURATI]

ai sensi dell’art. 22 della legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni con la presente

FORMULA ISTANZA DI ACCESSO

ai seguenti documenti in possesso di Codesto Ufficio:

I verbali e/o i resoconti degli incontri organizzati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in relazione al processo legislativo che ha condotto alla Legge 27 febbraio 2015, n. 11 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative”(GU Serie Generale n.49 del 28-2-2015).
.

Sussiste l’interesse qualificato del richiedente, soggetto di un organo di informazione titolare del diritto di cronaca a presidio di posizioni costituzionalmente garantite, in quanto impegnato nella redazione di una serie di articoli per la testata Wired, [DETTAGLI TESTATA];

Per il mio interesse qualificato di richiedente in quanto giornalista e del mio diritto di cronaca Vi rimando anche alla seguente massima della pronuncia del Consiglio di Stato, 5 marzo-6 maggio 1996 n. 570:

«Contrasta con i principi fondamentali dell’ordinamento giuridico italiano la pretesa di equiparare la posizione di una testata giornalistica, ovvero di un giornalista, a quella di qualunque soggetto giuridico in quanto attiene al diritto di accesso ai documenti amministrativi, onde farne derivare l’inesistenza in capo alla prima di una posizione differenziata e qualificata alla conoscenza di atti amministrativi, non riservati, che possono interessare i lettori. A un organo di stampa pu dunque legittimamente riconoscersi il diritto di chiedere all’amministrazione copie di atti la cui conoscenza è specificamente preordinata all’esercizio del diritto di cronaca o di informazione».

Degli atti sopra descritti si richiede il rilascio di copia (se possibile, in formato elettronico processabile: csv, xls).

Si resta in attesa di conoscere, ai sensi dell’art. 8, comma 2 lett. c), della L. n. 241/90, il nominativo del responsabile del procedimento di accesso avviato con la presente istanza.

Distinti saluti,

Marco Boscolo